Dorothea Lange

Dorothea Lange, nasce il 26 Maggio 1895 a Hoboken, USA.

Segnata dalla poliomielite contratta all’età di 7 anni,  nel 1917 decide di diventare una fotografa professionista). I suoi inizi sono al soldo di Arnold Gen e Charles H. Davis, due fotografi attivi nella sua città e proprietari dei due rispettivi studi fotografici per poi spostarsi nel 1919 in San Francisco dove aprì il suo personale studio fotografico.

L’arrivo della grande depressione è anche l’inizio della svolta per la carriera di Dorothea Lange che decide di catturare nelle sue fotografie la disperazione della gente messa in ginocchio dalla crisi. Nello  stesso anno viene invitata a divenire parte del Farm Security Administration – FSA, sotto la guida di Roy Stryker.

Nel 1945 diventa reporter ufficiale della conferenza delle Nazioni Unite in San Francisco per il dipartimento di stato americano. In contemporanea, lavorò attivamente per le testate Life (“Three Mormon Towns” nel 1954 e “The Irish Country People” nel 1955) e Aperture (“Death of a Valley” nel 1960).

Muore l'11 ottobre 1965 a San Francisco, USA.

Il massimo riconoscimento arriva postumo: nel 1966 dove i suoi lavori vengono esposti al MOMA di New York.

Dorothea Lange

North Central Arkansas along U.S. 62. Split-log fence, 1938 Stampa alla gelatina d'argento 20 cm. x 25 cm. Stampa della biblioteca del Congresso nel tardo 1960 dai negativi della Farm Security Administration.

Palazzo Valfrè

Via San Giorgio, 2  Chieri (TO)  -  ITALY

+39 01118892157

Tutte le immagini sono di proprietà  dell'artista o della galleria

Orario di apertura

dal martedì al sabato

dalle ore 15:30  alle ore  19:00

Al mattino su appuntamento

P. Iva  01635810052